aggiornato al 30 Agosto 2016
Torna alla Home Page Torna alla Home Page Gianluca Galvani
Gianluca Galvani
Bobby Hackett è stato uno dei grandi specialisti alla cornetta della storia del jazz classico.
La sua carriera inizia alla fine degli anni '30 e si protrae fino alla seconda metà degli anni '70 quando ci lascia per un attacco cardiaco.

Tra le sue tappe più salienti ricordiamo il concerto alla Carnegie Hall del 1938 con la grande orchestra di Benny Goodman, la sua Big Band nel 1939, i suoi dischi con la grande orchestra d'archi di Jackie Gleason, il celebre  concerto alla Town Hall assieme a Louis Armstrong, le sue incisioni con il grande trombonista Jack Teagarden e infine il suo quintetto assieme al trombonista Vic Dickenson.

Vorremmo ricordare inoltre che nei primi anni '40, a causa di un intervento chirurgico dentale, si dedicò alla chitarra suonando nella big band di Glenn Miller.

Questo fatto contribuì notevolmente alla sua preparazione armonica che trasferì sulla cornetta meglio di chiunque altro.

Gianluca Galvani si è ispirato a lui quando intraprese lo studio della cornetta e possiamo dire che è uno dei suoi più diretti discepoli.
Non a caso, inoltre, ha creato un suo quintetto sulla stessa falsariga di quello di Hackett usando anche lui come secondo strumento a fiato, il trombone.

E' importante seguire i grandi esempi per ricordarne i personaggi più considerevoli e per proseguirne lo stile sviluppandoli in chiave più moderna e avveniristica come sta facendo Galvani con rispetto e con grande professionalità nei contronti del grande Hackett.  
Lino Patruno Bobby Hachett
Tributo alla carriera di una Leggenda del Jazz " Bobby Hackett " con :
" Gianluca Galvani Sextet "
Gianluca Galvani ( Cr )               Silvia Manco ( Pn / Voc )            Gianni Sanjust ( Cl )                  Carlo Ficini ( Trb )               Renato Gattone ( Dbass )              Ric Colasante ( Dr)    
Gianluca Galvani ed il suo " new sextet  " ripercorrono la carriera del grande musicista partendo dal concerto del 1938 alla Carnegie Hall di New York

che vede protagonisti Bobby Hackett e colui che venne ufficialmente dichiarato il Re dell Swing, Benny Goodmannn.

Si arriva fino ai Live di Hackett nei Club di NEW YORK degli anni 1970 con la sua formazione che vede la partecipazione del grande trombonista Vic Dickenson .
per informazioni contattare Gianluca Galvani al +39 3290198545 oppure inviare una Email a : galvanijazz@gmail.com
Careless Love " New Sextet "
Strike Up The Band  " New Sextet "
If I Had You " New Sextet "
Live @ Gregory' s  Club  del " New Sextet " 
Live @ Casa del Jazz per il Roman Classic Jazz Festival
G. Galvani ( cr ) Enzo Di Santo ( pn ) - Checco Coniglio ( trb ) - Vincenzo Barbato ( gtr ) - Renato Gattone ( cb ) - Riccardo Colasante ( dr )
Gianluca Galvani jazz e swing band
Tematiche e argomenti trattati: festival Jazz tradizionale classico miasino jazz festival rimini roma bologna napoli milano bari pescara jazz swing gruppi jazz italiani jazz band italiane dixieland jazz festival gianluca galvani jazz e swing